lo scrittore in crisi: c’è chi viene pagato per stampare giornali

Autori: Richard Greenhill e Marie De Ryck, fonte: http://www.shadowrobot.com

Una volta accadde un fatto strano.

Lessi una cosa sconvolgente.

I giornali vengono pagati dallo Stato.

Vendono o non vendono non importa. Il finanziamento milionario è comunque assicurato.

Rimasi sconvolto.

Giornalai scrivon in giornali.

C’è chi si pon il quesito se Galileo Galilei nato il 15 febbraio chissà cosa avrebbe da dire guardando l’Italia di oggi.

Continua a leggere

il giudizio dell’autore…

Eccomi qui stasera. Confuso per questioni diciamo banali.

Il giudizio dell’autore… Chi è l’autore a cui mi riferisco? Be’, chi ha pubblicato, chi scrive.

Il giudizio è essenziale per chi scrive se vuole arrivare a un lettore, giusto? Io mi pongo anche il problema del fare le cose per bene. Contattare un editor e mettere in pasto quello che ho scritto… Ma non quello che ho scritto così alla buona, come minimo ci ho fatto un po’ di lavoro sopra, sennò non avrebbe senso alcuno.

Continua a leggere