L’amica geniale stagione 2 e Napoli

Tempi antichi
Una Napoli antica in una Napoli moderna del 2019

Qualche giorno fa mi trovavo a girare per Napoli e mi sono imbattuto nel set cinematografico della seconda stagione de “L’amica geniale”, la serie TV tratta dall’omonima tetralogia di Elena Ferrante e pubblicata da Edizioni E/O.

È stato un attimo, un lungo attimo di emozioni, di desiderio di bellezza per una città che offre sempre meno momenti di grandezza. Mi sono chiesto quanto la cultura possa davvero aiutare la città a risollevarsi.

Ma non lo so. Preferisco domande inevase. Domande a cui chiunque può rispondere a modo proprio, con la massima tranquillità. Senza agitarsi come fanno in TV. O magari senza nemmeno porsi domande, ma restando semplicemente incantati a guardare e poi andare oltre.

Continua a leggere “L’amica geniale stagione 2 e Napoli”

Annunci

L’amica geniale, di Elena Ferrante

Ho concluso la lettura dei quattro libri che compongono la tetralogia, nonché saga storica, de “L’amica geniale” di Elena Ferrante. Una serie di romanzi che seguono le due amiche Elena Greco e Raffaella Cerullo dall’età delle scuole elementari fino verso i sessanta.

Mi sono appassionato sempre di più alle vicende di Lila e Lenù, i diminutivi con cui le due amiche si chiamano e con cui tutti le chiamano, e in sessanta anni le due protagoniste ne combinano di tutti i colori, affrontano la vita con determinazione, in certi casi con l’incertezza che è sempre dietro l’angolo per chiunque, in una Napoli reale.

Continua a leggere “L’amica geniale, di Elena Ferrante”