Scrivere per pochi lettori

Kindle Le parole confondono

Si sa, il selfpublishing non è per tutti (magari non per me). Le librerie sono invase di libri, su Amazon ci sono un quantitativo allucinante di ebook e ogni giorno aumentano. Ci sono di ogni specie. Ben fatti, mal fatti, orrori e capolavori. Ci arrivano editori grandi, piccoli, medi, editori a pagamento e normali autori selfpublisher.

Continua a leggere “Scrivere per pochi lettori”

Lo stato dell’arte e la scrittura

Lo stato dell’arte è il punto di partenza di un qualsivoglia argomento.

Di solito si cerca di capire lo stato dell’arte di un certo argomento per vedere in che modo migliorare.

È un modo per dire tante cose e nulla.

Oggi voglio parlare della scrittura e dell’autopubblicazione… O forse solo di me.

Dovrei essere diventato famoso oramai visto che sono state regalate 1702 copie digitali del mio “Racconti dall’isola” solo su piattaforma Kobo (Kobo Books, inMondadori e Feltrinelli), 40 copie da Google Play e 16 copie da Apple iBookStore. Per un totale di 1758 copie gratuite. GRATUITE.

Continua a leggere “Lo stato dell’arte e la scrittura”