“Delitto e Castigo” di Fëdor Dostoevskij

“Delitto e castigo” di Fëdor Dostoevskij

In passato avevo letto “Il giocatore” di Fëdor Dostoevskij, poi avevo iniziato a leggere “Delitto e castigo”, ma avevo una edizione un po’ pesante, avevo difficoltà a ricordare i nomi russi e, a un certo punto, abbandonai la lettura, pensando di riprenderla un giorno.

Gli audiolibri non mi sono mai piaciuti perché impegnativi, tendi a distrarti, o ad addormentarti se ascoltati a letto. Bisogna concentrarsi.

Ho spesso sentito parlare bene di questo romanzo e, allora, ho comprato l’edizione curata da “Recitar Leggendo” sia in audiolibro che in e-book, dopo essere rimasto piacevolmente colpito dall’anteprima. Mentre ascoltavo la voce di Claudio Carini scorrevo le pagine dell’e-book che riporta le stesse parole. Non sempre si trova, infatti, l’audiolibro e il corrispondente e-book che usano lo stesso testo di riferimento. Quando differiscono, infatti, si va in confusione, ma non è stato questo il caso.

Ebbene, mi sono reso conto che “Delitto e castigo” è un capolavoro assoluto.

Continua a leggere ““Delitto e Castigo” di Fëdor Dostoevskij”