gli e-book non fatti male, ma fatti male sul kindle

Image by Prawny on Pixabay released with license CC0.

Chi segue il mio blog sa che spesso ho criticato gli e-book fatti male. Ero convinto che quando si carica un e-book sullo store di Amazon poi l’utente compri quel file.

Ho scoperto che non è esattamente così.

Il file viene convertito e poi la visualizzazione dipende da dove viene fatta.

Continue reading “gli e-book non fatti male, ma fatti male sul kindle”

Annunci

Non vado di fretta, di Valeria Venturi

Immagine copertina: rilasciata con licenza CC0 da Silvia & Frank / pixel2013 e pubblicata sul sito Pixabay.com – URL originale immagine: https://pixabay.com/it/uomo-donna-controversia-riflessivo-2933984/

Una lettura fresca per l’estate?

Be’, stamattina posso segnalarvi questo romanzo perché ne ho realizzato la copertina dietro indicazione dell’autrice e ne ho curato buona parte dell’editing e della correzzione bozze realizzando una edizione migliore di quella presentata a suo tempo dall’editore. Un bel romanzo che merita di essere letto. Perché prende nel profondo, con personaggi che restano nella mente e nel cuore anche a lettura conclusa.

Per chi è curioso, ecco a voi la sinossi:

Continue reading “Non vado di fretta, di Valeria Venturi”

Ma gli editori sanno cosa è un eBook?

(C) pippalou at Morguefile

Spesso ho parlato di qualità di un eBook riferendomi alla confezione, ovvero all’assenza di spazi tra paragrafi, alla presenza del rientro del primo rigo, alla presenza di un indice interno accessibile dal menu del lettore eBook (Kindle, Kobo, …). Una volta ho letto un eBook di un grande editore, venduto a ben 9,99 euro, ma ora rivalorizzato a 4,99, che era un disastro completo.

Errori di ortografia come l’acqua che viene giù dal cielo in una giornata molto molto piovosa. Almeno un errore o due a pagina. Errori dovuti al modo di produzione dell’eBook che era un ovvio testo ricavato da una scansione OCR. Cos’è una “scansione OCR”? Prendete un foglio stampato, passatelo dentro uno scanner tramite un programma OCR e questo produrrà un file di testo anziché una immagine prodotto della scansione come normalmente fa lo scanner.

Continue reading “Ma gli editori sanno cosa è un eBook?”

Tolino.de non è IBS

I miei ebook sono tutti presenti sul mercato tedesco di Tolino.de . Qualcuno penserà: “Bene, ora sono su IBS”. No.

Tolino, oltre che il nome dell’alleanza formatasi in Germania per contrastare Amazon con il suo formato proprietario degli ebook, è anche il nome del dispositivo creato da questo gruppo. Essenzialmente un lettore di eBook in formato ePub. Troverete tutta la storia su Wikipedia (solo in inglese): qui.

Continue reading “Tolino.de non è IBS”

Sconti sul Google Play Store: fino a fine giugno

3 euro di sconto per libri da 3,01 euro in su

Sì, avete letto bene. Su Google Play Store Libri c’è uno sconto di 3 euro per libri che partono dai 3,01 euro. I miei romanzi della serie “Le parole confondono” costano tutti 3,99 e “Joe è tra noi” 3,63 euro.

Continue reading “Sconti sul Google Play Store: fino a fine giugno”

Amazon Kindle Unlimited: vantaggi e svantaggi

L’8 giugno scorso mi sono concesso l’abbonamento gratuito al Kindle Unlimited di Amazon. Ci ho sempre pensato, dico di godere di questi 30 giorni gratuiti per capire di cosa si tratta.

Non ho mai voluto abbonarmici perché non mi piacciono le cose su abbonamento di cui poi non posso usufruire sempre, così, ogni volta, ho rimandato, anche se si trattava di giorni gratuiti, soprattutto se sono gratuiti, perché se non capisci come funziona mentre non paghi, hai perso solo tempo e una possibilità.

Perché l’ho fatto? Per capire concretamente di cosa si tratti e perché uno dei miei titoli è usufruibile tramite questo abbonamento. Naturalmente il titolo è anche acquistabile a sé stante.

Continue reading “Amazon Kindle Unlimited: vantaggi e svantaggi”