Un articolo su come è nata la serie

Image by FreePhotos on Pixabay. Released with a CC0 license.

Stamattina c’è un mio articolo su come è nata la serie “Le parole confondono” sul blog di Morena Fanti.

In teoria sarebbe iniziata la prima tappa di un blog tour, se riuscirò a essere costante e a farmi venire idee per nuovi articoli. Già posso annunciarvi che la settimana prossima sarò ospitato da Marco Freccero.

Continue reading “Un articolo su come è nata la serie”

Annunci

Il futuro… dove ci porterà?

Immagine del Vesuvio di Napoli scattata dal belvedere di Sorrento. (C) 2018 – Giovanni Venturi

Una delle domande che Gianluca, il protagonista di Un giorno, sempre, si pone è sul futuro. Cosa gli porterà? Lo renderà felice?

Chi di noi non si è mai ritrovato intriso di pensieri almeno una volta nella propria vita, magari davanti a un panorama bellissimo? Per Gianluca, ma anche per Francesco, può essere il mare che si vede dietro il Castel dell’Ovo o dal belvedere di Sorrento. Guardi il mare, ti appoggi con le braccia sul muretto, sul parapetto e pensi: “Tra un anno sarò ancora qui?”.

Continue reading “Il futuro… dove ci porterà?”

Quarto volume della serie “Le parole confondono”: il booktrailer

(C) Giovanni Venturi – All rights reserved | giovanniventuri.com

Altro indizio sull’imminente uscita.

Visto che il titolo lo abbiamo dato, ci resta da svelare copertina… la sinossi, giusto?

La copertina la vedrete in questo booktrailer. Booktrailer i cui video video all’interno dello stesso sono stati realizzati da me, anche le immagini sono miei scatti fotografici di Napoli e Sorrento. In uno di essi riconoscerete la copertina di Sai correre forte, in quanto i personaggi parlano di questa visione nominando proprio barche a vela con vele bianche e rosse 😉 .

Continue reading “Quarto volume della serie “Le parole confondono”: il booktrailer”

Quarto volume della serie “Le parole confondono”: il titolo

Mi chiedeva uno dei miei lettori conosciuto su Twitter: “Questo quarto volume de Le parole confondono ha un titolo?”.

Il mistero è fitto? No, solo che sono un po’ scaramantico riguardo titoli e copertine prima dell’uscita.

Continue reading “Quarto volume della serie “Le parole confondono”: il titolo”

Hill House: una signora serie TV horror sui fantasmi

Non mi sono mai piaciuti i film horror, sono tutti così banali, mal fatti, con le stesse trame, interpretazioni per nulla di gran valore, tutto già visto e rivisto, ma…

C’è un “ma”, sì. Non avevo ancora visto “Hill House” su Netflix. Una serie televisiva di 10 episodi che è fatta in modo superbo. Sotto ogni punto di vista. Per la prima volta in vita mia, da quando sono adulto che una serie TV non mi ha fatto spaventare così tanto, fino ad arrivare ad alcune scene in cui ho urlato e mi sono messo a sedere in mezzo al letto. Continue reading “Hill House: una signora serie TV horror sui fantasmi”

diario scrittorio: giovedì, 25 ottobre 2018

E giunse anche il quarto volume della serie Le parole confondono.

La storia si focalizza su due personaggi incontrati nel secondo volume: Francesco e Gianluca. In questa nuova storia, che si può leggere anche in maniera indipendente dai precedenti tre volumi, i protagonisti sono loro due, ovvero le due voci narranti saranno le loro. Si alternano capitoli in prima persona con il punto di vista di Gianluca con capitoli in terza persona in cui la visione è quella di Francesco.

Continue reading “diario scrittorio: giovedì, 25 ottobre 2018”