diario scrittorio: mercoledì, 12 settembre 2018


Ecco. Finito. Conclusa la prima stesura completa del romanzo sull’editoria.

Colpo di scena finale come avevo sempre avuto in mente dal principio.

Sette anni di scrittura ed è terminata la prima stesura.

Quando sarà pronto per la pubblicazione? Non saprei. Avrei necessità di rendere pubblicabile prima un’altra storia, poi questo appena concluso non sento una necessità impellente di metterlo in piazza. In realtà nemmeno questo su cui sto facendo l’ultimo lavoro di editing, non per qualche motivo in particolare, solo che dopo un po’ ti rendi conto che di scrittura non si vive e non senti alcuna necessità, meno che mai impellente, di metterti in gioco su qualcosa che riguarda il mondo intero. Il mondo intero? Ovvero?

Ci sono un quantitativo così esagerato di e-book che ogni giorno compaiono su Amazon e su altri store che senza un piano di attacco, senza una precisa visione di come reclamizzare un prodotto, le parole diventano molto più che semplici chiacchiere. Si parla del nulla.

Ho pubblicato un libro. Bravo, e ora che vuoi: la medaglia al valore o ti accontenti di un “mi piace”?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.