“Self-publishing lab: Il mestiere dell’autoeditore” di Rita Carla Francesca Monticelli

“Self-publishing lab: Il mestiere dell’autoeditore” di Rita Carla Francesca Monticelli

Rita Carla Francesca Monticelli non ha bisogno di presentazioni, è un’autrice che ha accumulato grande esperienza in campo di autoeditoria.

Dietro l’autoeditoria c’è un concetto di semplice comprensione: lo scrittore diventa editore di se stesso. Ma pubblicare è un mestiere che non è per tutti. Non si diventa autoeditori pubblicando qualcosa che viene rifiutato da un editore, ma decidendo di pubblicarsi da soli sin da subito. Per come la vedo io non deve essere un rifiuto a far pensare che allora facile facile si passa al piano B: autoeditoria. Soprattutto se il rifiuto (o la mancata risposta) arriva da un grande editore.

Bisogna sapersi informare prima se questo tipo di mestiere è adatto o meno a uno scrittore. Nel 95% dei casi non lo è, se vuole essere fatto bene. Come si fa a sapere ciò che serve per decidere prima se volersi pubblicare da soli o se ricorrere a un editore? Ricordo casi di persone che dopo aver insistito anche dieci anni, poi sono stati pubblicati.

Le informazioni sono in rete, ci sono corsi, ci sono chiacchiere superficiali. Le persone si fanno sempre le stesse domande e non si arriva mai a capire davvero.

Questo libro della Monticelli, invece, scende nello specifico per molti aspetti dell’autoeditoria. È una pubblicazione che in Italia non esisteva e non credo esisterà per i prossimi anni. Risulta essere un manuale preciso che viene compreso anche da chi di certe cose non ha alcuna idea. Può essere letto sia per informarsi su ciò che è l’autoeditoria per un fine personale, ovvero quello di applicare tutte queste cose per pubblicarsi in autonomia, o anche solo per curiosare su ciò che sono i lavori dietro le quinte, ciò che un bravo autoeditore deve saper fare, altro conto è se lo può o sa fare.

Oltre a parlare dei diversi aspetti che anche molti autoeditori ignorano, questo manuale rende chiaro il concetto che scrivere è un conto, fare auto editoria è altro. Si spiega la differenza tra autopubblicazione e autoeditoria. Concetti, secondo me, importanti. Si parla di scrittura, di editoria tradizionale e si fanno i confronti con l’autoeditoria nei diversi ruoli di chi vuole pubblicarsi da solo.

Insomma, per un motivo o un altro, consiglio questo libro. Si legge in maniera molto rapida, come se fosse un bel romanzo.

Questo manuale è in vendita su Amazon, Kobo, Google Play Books, ecc…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.