aspirapolvere per aspiranti scrittori

Image by jarmoluk on Pixabay. Released with a CC0 license.

Salve a tutti. Piccola perla per far sorridere questo venerdì mattina.

Sapete cosa serve a un aspirante scrittore? Un aspirapolvere. Sì, perché se deve aspirare gli servirà.

Continua a leggere “aspirapolvere per aspiranti scrittori”

Tutti parlano dello Strega, ma nessuno legge?

(c) Sergio Pani / Flickr

Sono noti i finalisti, e quindi il vincitore, del premio Strega e tutti ne parlano male, ovviamente. A nessuno piacciono gli autori, tutti se ne lamentano, ma tutti li leggeranno, fidatevi.

Siamo nel 2017. Un premio letterario è ancora in grado di stabilire chi è un bravo autore? Secondo me no. Si sta solo perdendo tempo, ma, d’altra parte, ognuno è libero di perdere il tempo nel modo che ritiene più consono, sia ben chiaro. Chi sono io per dire che un premio letterario non serve a nulla?

Continua a leggere “Tutti parlano dello Strega, ma nessuno legge?”

il dettaglio… della moda dell’ultimo smartphone

(CC)  by Nicolò Lazzati, immagine non modificata: licenza.
(CC) by Nicolò Lazzati, immagine non modificata: licenza.

Oggi, anno del Signore 2015, avere l’ultimo smartphone che aggiunge 0.1 cm in più a un display è un banale dettaglio a cui quasi nessuno si sottrae.

E senza questo dettaglio maniacale in cui si cade come si farebbe?

Continua a leggere “il dettaglio… della moda dell’ultimo smartphone”

lo scrittore in crisi: era tutta ironia

Autori: Richard Greenhill e Marie De Ryck, fonte: http://www.shadowrobot.com

Una volta accadde un fatto strano.

Mi venne l’idea di creare una rubrichetta composta di 13 articoli della serie “Lo scrittore in crisi”.

In questa rubrichetta c’è l’apertura che è sempre la stessa: “Una volta accadde un fatto strano. Fatto. Rimasi sconvolto.” e poi la frase “sono rimasto sconvolto” che è una sorta di litania ironica.

Continua a leggere “lo scrittore in crisi: era tutta ironia”

lo scrittore in crisi: c’è chi ti dice perché

Autori: Richard Greenhill e Marie De Ryck, fonte: http://www.shadowrobot.com

Una volta accadde un fatto strano.

Un amico mandò il suo romanzo in giro. Tramite email, contattando solo chi riceveva per email.

Rimasi sconvolto.

Continua a leggere “lo scrittore in crisi: c’è chi ti dice perché”