“Il colore delle nuvole basse” di Mirko Lamonaca


In questo romanzo si parla di perdita. Il giovane Cédric, di appena sedici anni, ha perso il nonno, la nonna e il papà e il fratello sono andati via. Gli resta la sua bella cittadina, il suo migliore amico Thierry e il suo fratellino Antonie, un bambino di sei anni che si fa voler bene.

L’ambientazione di questo romanzo è viva, non è un mero sottofondo invisibile. È una caratterizzazione vivente, come se fosse un personaggio che si affianca al protagonista.

Il libro è molto breve e descrive un periodo altrettanto breve della vita del protagonista, un ragazzo con cui subito si entra in contatto, si va oltre la superficie, al contrario di come accade per i romanzi Youg Adult di bestseller tanto di moda. Questo non è un bestseller, ma è decisamente un bel libro che consiglio a tutti gli amanti della lettura.

Lo stile è particolare, l’autore tende a ripetere le parole e le frasi in maniera forzata e ne viene fuori, per l’appunto, uno stile abbastanza originale e che dà un ulteriore tocco di tridimensionalità a Cédric.

L’ho letto molto rapidamente, le pagine spingevano a essere lette.

Un romanzo sull’adolescenza, sulle insicurezze, sulle paure, sulla sofferenza e sull’amore.

L’ebook è disponibile su Amazon anche tramite abbonamento KindleUnlimited.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...