Una copertina a pezzi: volume 3 de “Le parole confondono” #1


#1 di 9 pezzi di puzzle della copertina del terzo volume de “Le parole confondono”. Copyright immagine: © Lithian | Dreamstime.com

Ecco. Sono in fibrillazione, non so quanto resisterò. Ho dato poche ore fa il terzo volume de “Le parole confondono” al mio prezioso collaboratore per una sua beta lettura e ora sono già qui a svelare piccoli pezzi della storia e di tutto quanto si compone il nuovo romanzo.

Oggi inizia il giochino del puzzle della copertina. Sono nove pezzi che mi sono messo a ricavare con tanta e tanta pazienza usando The Gimp. Alla fine non è stato nemmeno tanto complicato. Alcuni pezzi li ho fatti in 5 minuti di orologio. Tutto sta a imparare come funziona un programma.

Vi offro il primo elemento. Quello in basso a sinistra. Rivela parte del mio nome e parte dell’abbigliamento di Giulia. E sì, Giulia, lei la bella Giulia che abbiamo conosciuto per bocca di Andrea Marini in “Le parole confondono” e per bocca di Francesco Sacco in “Certe incertezze“.

Cosa indossa Giulia e perché? Sembra banale, ma è importante, dalla copertina, se ci si mette d’impegno, si capisce anche dove sarà ambientato, almeno dall’effetto dato al titolo. Da questo piccolo dettaglio si capirà parte del periodo in cui si muoverà la storia. Io sono curioso. Fate delle ipotesi, anche se io molte cose le ho dette nella mia rubrica “diario scrittorio“.

Al solito storia al presente e ricordi al passato. E lei sarà la voce narrante, parlo di Giulia. Conoscerete la sua storia personale, cosa pensa di Andrea, cosa di… Ecco sono impaziente, ma non posso rivelare tutto adesso.

Ho dovuto già trattenermi dal pubblicare il booktrailer su YouTube. Sono troppo in fibrillazione. Come mio padre, che quando comprava i regali per Natale, voleva aprirli il giorno stesso che li aveva comprati, io addirittura pubblicherei la storia in un mese (anche ora, in realtà), ma non posso dare fretta a chi la deve leggere. È pur sempre il mese di agosto, si va a mare, o comunque fa caldo, e leggere al PC non è il massimo del relax.

Per il momento è tutto. Curiosità? Piace questa idea del puzzle di 9 pezzi per scoprire la copertina?

Nel frattempo devo finire il romanzo sull’editoria e magari trovare il tempo per il IV volume de “Le parole confondono” perché so che se molti non lo leggeranno, c’è qualcuno che potrebbe divorare questo terzo volume in pochi giorni e allora chiederà il quarto.

Che poi… qualcuno di voi volesse darmi una mano a rendere visibile questa trilogia? Non gratis. Se mi aiutate, investirò. Ho provato con due campagne di marketing su Facebook con l’unico risultato di regalare moneta al suo proprietario. L’ho sempre detto che di marketing non ne capisco, ve l’ho detto, no?

Annunci

5 thoughts on “Una copertina a pezzi: volume 3 de “Le parole confondono” #1

  1. Ciao Giovanni e complimenti per la copertina/puzzle.
    Qualche anno fa ho provato anch’io lo stesso sistema per un mio libro, solo che per la fretta ho rovinato l’effetto sorpresa. Invece di far uscire una tessera a settimana come programmato inizialmente ho cominciato a metterne una al giorno, esaurendo tutto in poco più di una settimana. 😉
    Se ben ricordo ci dovrebbe essere un filtro di Gimp che crea il puzzle automaticamente, senza doverlo creare manualmente.
    In bocca al lupo per il tuo nuovo libro. A presto

    PS In questi giorni ho stilato sul mio blog la lista dei 40 libri che vorrei riuscire a leggere erntro l’anno e ci sono anche due tuoi titoli: Joè è tra noi e Racconti dall’isola.

    1. Bene. In “Racconti dall’isola” dovrei aggiungere altri 4 racconti. Due brevi e due un po’ più lunghi. Spererei di farlo per ottobre, li ho anche finito. Due sono solo da editare. Gli altri due sono già pronti poi ci sta un po’ di editing a quelli che già sono presenti nella raccolta. Ma mi sto dedicando a questo nuovo romanzo e a un altro che ha compiuto già sei anni e che va chiuso quanto prima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...