buon anniversario

(c) Vincepal / flickr
(c) Vincepal / flickr

Oggi si festeggia un anno esatto dalla pubblicazione del romanzo “Le parole confondono”.

Per la prima volta, mi sono cimentato nella pubblicazione di qualcosa di estremamente complesso e lungo che, alla fine, mi ha soddisfatto; le recensioni sono tutte positive, inoltre il testo è stato lavorato come fa un qualsiasi editore che crede nello stesso. Nulla è stato dato al caso. Ho anche editato lo stesso con una editor professionista, comprato una bella copertina e realizzato un booktrailer. Il che è stato abbastanza impegnativo.

Qualche editore mi ha anche proposto di rimuoverlo dagli store e di pubblicarlo sotto il loro marchio, ma ho gentilmente rifiutato.

Continua a leggere “buon anniversario”

The Best Dream of Ever

Fdecomite / Flick
(c) Fdecomite / Flickr

Il miglior sogno di sempre… che però diventa realtà.

La sera arriva il tramonto. Sembra che bisogna quasi prepararsi a organizzare la cena, a sistemare delle cose, sei stanco e non riesci a scrivere, non sai se puoi leggere per mezz’ora o un’ora. Devi quasi rassegnarti a rimandare delle cose per il giorno dopo, stai lì per andare a dormire che verso mezzanotte succede…

Su twitter mi iniziano a seguire attori, produttori cinematografici hollywodiani, registi.

E poi un giorno ti arriva un’email.

E che email, cavolo!

Continua a leggere “The Best Dream of Ever”

due chiacchiere con Francesco su “Le parole confondono”

romanzo
romanzo

Di recente ho iniziato a scrivere per un blog internazionale non mio, siamo una bella squadra di più o meno 16 blogger o giù di lì, sto completando il seguito de “Le parole confondono” e sto leggendo un paio di ebook insieme. Non mi ero accorto che era comparsa l’11-esima recensione al mio romanzo. È stato l’autore della recensione stessa a contattarmi, così gli ho chiesto qualcosa sul mio romanzo per capire se il testo aveva trasmesso le emozioni che avevo provato a creare. Pare ci sia riuscito anche stavolta. Per l’occasione lo offro scontato a 2,99 euro anziché 3,99 fino al 27 maggio su Amazon.

La recensione comincia così:
«Non sono un amante dei libri di formazione, lo dico subito. Però ogni tanto ne leggo uno, come leggo anche altre cose, sia per cambiare genere sia perché non si sa mai di pescare qualcosa di buono. È quest’ultimo il caso del libro di Giovanni Venturi.
Per chi è abituato a leggere action-thriller o gialli, l’avvio può sembrare un po’ lento. Però, l’ho già detto, questa è una storia di formazione, una di quelle storie dove il protagonista cresce e cambia mostrandoci il come e il perché in modo che possiamo più o meno confrontarci. In questo senso, non è che la vita non ci proponga qualche colpo di scena ogni tanto: qui cominciano a venire a lettura inoltrata, e allora l’interesse di andare avanti sale fino alla fine. In una storia che è un divenire continuo non ci si deve aspettare un finale vero e proprio, che pure c’è, ma un qualcosa che rimanda a un prossimo futuro. E così come avevamo incontrato Andrea Marini all’inizio, lo salutiamo alla fine con un arrivederci.»

Francesco Zampa è l’autore di tre ebook che hanno dato vita al personaggio del maresciallo Maggio attraverso due romanzi e una raccolta di racconti che vede protagonista per l’appunto questo personaggio che attraverso le sue indagini prova a risalire a cause e moventi di alcuni delitti.

Continua a leggere “due chiacchiere con Francesco su “Le parole confondono””

Le parole confondono davvero…

(C) Ludo / Flickr
(C) Ludo / Flickr

È arrivata stamattina, fresca fresca, una nuova recensione per il romanzo “Le parole confondono” . La potete leggere su LeConnessioniLetterarie.

Il romanzo nel complesso sta andando bene. È stato anche selezionato dalla stessa Amazon con mia grande sorpresa due mesi fa. Continua a leggere “Le parole confondono davvero…”

Amazon ha un grande potenziale

foto copertina: ©istockphoto.com/olaser

Dal primo marzo scorso “Le parole confondono” è finito nell’offerta del mese di Amazon. Non l’ho voluto annunciare subito sul blog perché sennò qualcuno pensa che da questo sito arriva solo ed esclusivamente pubblicità del mio romanzo, ma ora c’è una riflessione da fare e può essere interessante metterla nero su bianco.

Non so come ci sia finito dentro l’offerta. Quali siano i requisiti, se qualcuno di Amazon abbia letto il mio ebook e abbia pensato che non stesse ricevendo la meritata attenzione. Non lo so. L’unica cosa che so è che essere su quella pagina fa una grande differenza. Ti rende visibile.

Quando si pubblica un ebook su Amazon si pensa: “Ecco, ho pubblicato, ora mi posso riposare”.

Continua a leggere “Amazon ha un grande potenziale”

due chiacchiere con Luca Rossi su “Le parole confondono”

le-parole-confondono-copertina-ebook
foto copertina: ©istockphoto.com/olaser

Un po’ di tempo fa conobbi Luca Rossi, un autore di fantascienza che lesse il mio racconto “Viaggio dentro una storia“, e tramite twitter ci tenevamo in contatto, poi pubblicai “Le parole confondono” e mi ritrovai la sua recensione su Amazon:

“Sono rimasto profondamente toccato dalle vicende di Andrea, che si dipanano in momenti e spazi diversi. Ci troviamo ora nella sua Napoli ed ora a Milano. In entrambi i luoghi, alcuni eventi hanno sconvolto o vengono a travolgere la sua esistenza. L’amicizia, la voglia di non lasciarsi di nuovo andare, ma anche il senso supremo della sconfitta… Leggendo, ci si interroga sui significati dell’esistenza, sul senso del continuo essere sbattuti come biglie tra gioie e dolori. ‘Le Parole Confondono’ è un romanzo psicologico, di crescita interiore, toccante, scritto in modo pacato, mai banale. È stata per me una gioiosa scoperta. Mi ha colpito soprattutto come le vicende ‘vere’ di Andrea siano tornate per giorni a frullarmi nella testa, senza lasciarmi più.” (link)

Continua a leggere “due chiacchiere con Luca Rossi su “Le parole confondono””

“Le parole confondono” nelle librerie Mondadori

romanzo
foto copertina: ©istockphoto.com/olaser

Sì, avete capito bene.

Il mio primo romanzo in ebook è in edizione cartacea su inMondadori. Potete ordinarlo e poi ritirarlo in una libreria Mondadori di vostra scelta. Bella cosa, perché così non dovete restare in casa in attesa del corriere.

Lo potevate già ordinare su Amazon, ma se non gradite Amazon, ora c’è inMondadori.

Il costo per un libro di 396 pagine è proprio irrisorio. Nemmeno 11 euro.

In ebook è su Amazon, Apple iBookStore, Google Play, Kobo Books, inMondadori, LaFeltrinelli.

Continua a leggere ““Le parole confondono” nelle librerie Mondadori”

Le parole confondono incontra il cartaceo

foto copertina: ©istockphoto.com/olaser

Solitamente, quando propongo il mio romanzo a qualcuno non ancora addentro al concetto di e-book mi dice sempre: «Ma non c’è un’edizione di carta?».

Ecco a voi l’edizione di carta.

Continua a leggere “Le parole confondono incontra il cartaceo”

Domande in cerca d’autore: l’incipit del romanzo

(CC) Lauren Coleman from Flickr with Creative Commons license. No modification made to the picture.
(CC) Lauren Coleman from Flickr with Creative Commons license. No modification made to the picture.

Continua con l’ottava, ma non ultima, tappa il viaggio attraverso le domande in cerca d’autore.

La volta scorsa eravamo sul blog di Pierluigi Di Cosimo che chiedeva ad alcuni autori autopubblicati (me incluso) del personaggio secondario: Tra i personaggi secondari ce n’è uno che ti ha aiutato più degli altri a scrivere il tuo racconto?

Questa volta siamo ospiti nel blog di Isabel Giustiniani che indaga sull’incipit del romanzo. Nello specifico ci chiede: Ogni storia ha il suo inizio e alcuni di questi sono, a merito, divenuti famosi. Quanto “sale” sei riuscito a mettere nell’incipit del tuo romanzo?.

Continua a leggere “Domande in cerca d’autore: l’incipit del romanzo”